QUALI LAVORETTI POSSONO FARE I NOSTRI FIGLI PER GUADAGNARE FIN DA PICCOLI?

Nei post precedenti abbiamo visto che la paghetta deve essere svincolata da lavoretti domestici o dai risultati scolastici.

E' importante invece, che a partire dai 13/14 anni, i ragazzi siano in grado, da soli, di guadagnarsi qualche soldino per le spese extra come cinema, sala giochi, vestiti firmati, cellulare di ultima generazione, e così via... la lista è veramente lunga! 

Come potrebbereo guadagnarsi questi soldi?
Quali lavoretti possono svolgere?

Vi elenco le occupazioni e attività che i ragazzi potrebbero svolgere per iniziare a guadagnare, da soli e in modo autonomo, i propri soldi, da spendere come e quando vogliono. Sono attività "sicure" perchè si possono svolgere tranquillamente in ambito famigliare, parentale o di vicinato; ecco qualche esempio:

  1. Battere testi al pc. Lo si può fare già a partire dai 12 anni, a patto che lo si sappia fare. E' sicuro perché lo si può svolgere a casa, sfruttando i tempi morti. I ragazzi devono cercare i clienti distribuendo volantini nelle case e negozi del quartiere o con il passaparola. Si guadagnano circa 10 centesimi di euro per parola battuta.
  2. Insegnare nuoto. Chi ha imparato bene a nuotare da bambino, può, a partire dai 12/13 anni, insegnare a nuotare al figlio del vicino di casa, o ai cuginetti, o ai figli degli amici di mamma e papà. In ogni caso è necessaria la suipervisione di un adulto! Si possono guadagnare anche 5€ l'ora.
  3. Comprare e rivendere biciclette usate. E' un lavoretto adatto ai ragazzi che se la cavano con il fai da te meccanico, e fa guadagnare dalle 20 alle 60€ a bicicletta riparata e venduta. L'ideale sarebbe vendere le biciclette ai vicini di casa, ai parenti o agli amici di famiglia, ma talvolta è possibile venderle anche ai rivenditori stessi di cicli e motocicli. 
  4. Impachettare regali. Già a partire dai 10 anni è possibile svolgere questa mansione. nel periodo delle feste, soprattutto quelle natalizie, si potrebbero impachettare i regali dei parenti o amici, al costo di 2€ a pachetto realizzato.
  5. Preparare bigliettini o cartoline di auguri. Le tariffe per svolgere questo lavoretto variano a seconda del materiale che viene usato per realizzare cartoline e bigliettini. I clienti vanno cercati tra i conoscenti o affiggendo volantini nel proprio quartiere.
  6. Insegnare a usare il computer e Internet. Da questo punto di vista, i ragazzi sono ormai molto più preparati e abili degli adulti e degli anziani. Potrebbero quindi vendere le loro conoscenze e abilità ai vicini di casa, agli amici di famiglia e ai nonni al costo di 4 o 5€ l'ora.
  7. Creare  piccoli oggetti di bigiotteria. Già dai 9 anni, chi è creativo, fantasioso e abile con colori, forme e perline, può cimentarsi nel piccolo artigianato confezionando braccialetti e collanine da vendere alle feste, ad amici e conoscenti o ai vicini di casa. Ogni oggetto può costare dai 3 ai 10 €, a seconda dei materiali usati per realizzarlo e del tempo impiegato a farlo. 
Sulla base di questi modelli, potete farvi venire in mente tante altre idee, spazio alla creatività, alla fantasia e alla voglia di diventare fin da subito dei piccoli imprenditori. 

Se avete notato, nella maggior parte delle attività proposte, giocano un ruolo importante l'inventiva, un certo spirito imprenditoriale e una forte componente di divertimento nel fare le cose. Spesso si tratta di trasformare in "lavoretto" gli hobby dei ragazzi, che uniscono così, l'utile al dilettevole!

Svolgendo queste attività si raggiungono tre traguardi sicuri:
  • la soddisfazione di trarre guadagno indipendentemente dai genitori, esercitando una propria capacità;
  • il confronto con gli altri e lo scambio commerciale "alla pari";
  • la fuga dalla noia e dalla routine, svolgendo un'attività "da grandi".
Qualsiasi attività venga scelta, sono tutte lezioni di vita e di economia, esperienze che aiutano a crescere!


La responsabilità è il prezzo della grandezza. 
- Winston Churchill -

Daniela Deligia 

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto questo post, lascia pure un tuo commento, ci fa molto piacere sapere come la pensi in merito.