google-analytics
google-analytics

Google Analytics è uno strumento gratuito ma molto potente di Google che permette di monitorare il vostro sito web tramite dati statistici approfonditi. Attraverso l’osservazione e l’analisi delle statistiche è possibile capire i comportamenti degli utenti sul sito, le loro modalità di navigazione, con quali contenuti interagiscono di più e quali di meno e apportare quindi le dovute modifiche, sia al sito in termini di architettura e contenuti, sia alle strategie di web marketing che si esplicano attraverso i contenuti del sito. Lo scopo finale è dunque ottenere risultati migliori, in termini di statistiche, traffico e conversioni.

Per poter accedere ed utilizzare Google Analytics occorre avere un account Google e registrare il proprio sito.

Una volta registrato il sito, occorre copiare e incollare un codice (ID di monitoraggio) nelle pagine web che si intende monitorare. Inizia così la raccolta dei dati sull’andamento del sito che saranno disponibili il giorno successivo, in modo da avere a disposizione una mole di informazioni utili da sfruttare per migliorare i contenuti.

Accedendo appare la vostra Dashboard dotata di grafici e tabelle, mentre nella colonna sinistra vi è il menù in cui sono raccolti tutti i parametri da controllare. Questa parte è totalmente personalizzabile, nel senso che la Dashboard può essere impostata secondo tab e grafici prioritari per la vostra attività.

Quella che subito vi appare di default è dunque la Panoramica del Pubblico che reca un grafico delle visite a seconda del periodo, che potete impostare come giornaliero, settimanale o mensile oppure da data a data. Essa serve per farci un’idea generale, ma con Analytics è possibile scendere nel dettaglio. Infatti, appena sotto vengono riportati dei dati ancora più importanti:

Sessioni – numero totale di sessioni nel periodo di tempo in cui un utente interagisce con il sito web
Utenti – numero di utenti che hanno visualizzato il sito
Visualizzazioni di pagina –numero di pagine che sono state visualizzate
Pagina/sessione – quante pagine web vengono visualizzate durante una sessione
Durata media sessione –  media del tempo che gli utenti passano sul sito
Frequenza di rimbalzo – un utente entra ed esce dalla pagina senza interagire con essa. Si tratta di un dato molto importante da controllare perché indica la percentuale dei visitatori che ha lasciato il sito dopo aver visitato una sola pagina. Se il dato è alto significa che qualcosa non funziona.

% nuove sessioni – percentuale delle prime visite
Nel grafico a torta viene invece rappresentata la percentuale dei visitatori nuovi e la percentuale dei visitatori di ritorno.

Sempre sotto “Pubblico” è possibile ottenere una varietà di dati per conoscere a fondo il vostro target: i dati demografici e gli interessi (voci attivabili in presenza di unità pubblicitarie, ovvero quando attivate Google Adwords per ottenere statistiche sull’andamento delle vostre campagne), comportamento (utenti nuovi e di ritorno), frequenza e recency (il tempo intercorso tra due visite), il coinvolgimento ovvero la durata in secondi delle sessioni, la tecnologia utilizzata (quale browser, quale fornitore di servizi), quale dispositivo (mobile, desktop, tablet) ecc.

La voce “Acquisizione” è un rapporto che fornisce dati sul modo in cui il sito acquisisce nuovi utenti, tra cui il numero totale dei nuovi utenti, i dispositivi e i sistemi operativi più utilizzati. Si possono distinguere le varie sorgenti di traffico: un grafico a torta vi mostrerà i referral (traffico da sorgenti esterne), organico, diretto, dai social, da email. Si può utilizzare questo rapporto per scoprire la frequenza di download e di installazione di un’app e l’efficacia di determinate campagne di marketing in termini di attrazione degli utenti. Oppure determinare cosa non funziona a seconda del tipo di traffico. Ad esempio se il vostro sito web riceve poco traffico dai motori di ricerca, molto probabilmente non è ben posizionato e quindi andrà rivista la strategia SEO.

Altra voce importante del menù laterale è “Comportamento” da cui apprendere le modalità e le abitudini di navigazione di utenti nuovi e di ritorno, valutare quali contenuti hanno maggiore successo e modificare quelli che invece mostrano una scarsa interazione e visualizzazioni.

All’interno di questa voce quindi controllate giornalmente la voce “contenuti” in cui avete a disposizione tutte le informazioni che riguardano i contenuti del sito, ovvero le pagine e gli articoli scritti ed ottenere subito un feedback circa la valenza e qualità del lavoro svolto.
Arriviamo alla voce Conversioni: questa è una voce particolarmente importante se il vostro sito è un e-commerce ma risulta ugualmente fondamentale per qualunque tipo di obiettivo finale vi siete posti, poiché una conversione, oltre all’acquisto, può essere qualsiasi altra azione dell’utente che desiderate che esegua.

Per monitorare questa voce, occorre prima impostare uno o più obiettivi, che si creano da “Vista”(dalla categoria “Amministrazione” del menù orizzontale in alto). Una vista si configura come punto di accesso per i rapporti di una proprietà. Essa è una raffigurazione dei dati di traffico di una proprietà. Una proprietà (il sito web) può avere una o più viste che possono essere definite con l’applicazione di uno o più filtri.

Questi sono gli elementi basilari per iniziare a monitorare il vostro sito web. Per ottenere statistiche ancora più accurate e approfondite è possibile collegare Analytics alla Search Console di Google ed avere una panoramica completa di controllo del vostro sito web e delle sue performance.

Da questa brevissima introduzione è facile intuire come Google Analytics sia assolutamente necessario nella vostra attività, poiché dai dati estraibili è possibile modificare le strategie di web marketing e il ROI (Return on investment) di qualsiasi azione di web marketing.

Per informazioni sui Corsi di Web Marketing e sul Master in Web Marketing e Social Media in partenza ad Ottobre contattaci al 3201877420 o scrivi una mail a iformazione2011@gmail.com.

Ti aspettiamo!

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here