Twitter-condivisione-

Nell’articolo della settimana scorsa abbiamo parlato di Twitter, il social network impostato sulle notizie e gli interessi, che, a differenza di Facebook, è basato sulle relazioni, si basa sulla condivisione di interessi, settori di attività, condivisione di notizie e conoscenze.

E’ quindi uno strumento adatto alla ricerca di informazioni in tempo reale, facili e rapide da trovare rispetto agli altri social network. Uno strumento per informarsi, aggiornarsi, fare branding e mettere in atto strategie di marketing che ruotino intorno alla notizia e all’aggiornamento.

Come scrivere un tweet? Ma soprattutto come aumentare la visibilità dei nostri post su Twitter?

Ecco alcuni consigli per aumentare le probabilità di condivisione su Twitter

Uso intelligente degli hashtag: nella grande quantità di informazioni che colpiscono l’utente in ogni momento, un buon uso degli hashtag può fare la differenza. Diverse ricerche hanno ormai appurato che inserire i cancelletti nei tweet aumenta la possibilità di retweet. Due hashtag sono sufficienti a indicare l’argomento principale del tweet e colpire l’attenzione dell’utente.

Utilizzare i trending topic: se un argomento caldo è pertinente rispetto ad un vostro contento o alla vostra attività sarà agevole inserirsi nel flusso della comunicazione e raggiungere gli utenti che in quel momento stanno twittando su quel determinato trend e farsi così conoscere.

Utilizzare video e immagini: come in ogni social network, i contenuti dotati di immagini o video hanno una maggiore possibilità di colpire l’attenzione dell’utente e spingerlo ad interagire con essi. L’immagine in particolare, oltre essere pertinente, deve provocare un coinvolgimento sensoriale ed emozionale immediato.

Scrivete il testo utilizzando la regole delle quattro “u”: un tweet deve essere Utile, deve creare un senso di Urgenza, deve trasmettere il valore dell’Unicità, deve possedere queste tre caratteristiche appena citate in modo Ultra-specifico.

Inserire una call to action: meglio se tra parentesi quadre per darle maggior rilievo e spingere l’utente ad effettuare l’azione che desideriamo ottenere.

Non utilizzare tutti i 140 caratteri disponibili: questo significa lasciare spazio al commento degli utenti che desiderano ritwittare il vostro contenuto e commentarlo.

Usare il live tweeting: è una particolare tecnica che consiste nel twittare in diretta in occasione di un evento, uno spettacolo, un festival. Molto utilizzata dai profili ufficiali di eventi e festival. Durante lo svolgimento dell’evento, mano a mano che si alternato ospiti, conferenze e momenti della scaletta, il profilo twitta, racconta cosa sta succedendo ai suoi follower.

Solitamente si utilizza un hashtag ufficiale che viene promosso nelle settimane precedenti l’evento e vi partecipano anche le persone che in quel momento stanno assistendo allo spettacolo, postando i loro tweet e fotografie con opinioni e citazioni. Questi tweet sono poi ritwittati dal profilo ufficiale per innalzare il livello di engagement. Dal punto di vista dell’azienda che organizza l’evento serve a dare maggior visibilità all’evento stesso, innalzare il livello di comunicazione e fidelizzazione degli utenti.

E ricordate: la parola d’ordine è coinvolgere!Cercate di coinvolgere influencer, blogger ed esperti del settore tramite le menzoni. Si tratta di mettere in atto una particolare strategia, denominata “Ego baiting” che coinvolge cioè specifici utenti, cercando di catturarne l’attenzione, chiamandole in causa facendo leva sull’ego. Senza esagerare però!

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque + 13 =